fbpx
Ricerca Avanzata
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Is Cannoneris, la foresta di lecci

Postato da Affitti Sud Sardegna on 15 Aprile 2019
| 0

 

La foresta di lecci Is Cannoneris

A pochi minuti d’auto da Chia, ma raggiungibile anche in mountain bike, si trova la grande Foresta di Is Cannoneris. Un immenso parco con boschi di lecci, conifere e macchia mediterranea.

Vari sono i percorsi, tutti segnalati, che permettono la visita di questa splendida oasi naturalistica. Alla viabilità principale si affiancano percorsi secondari di sentieri e mulattiere.

La Foresta di Is Cannoneris si estende su 4.768 ettari di terreno dai 225 ai 979 m di altezza sul livello del mare. La parte più alta è sulla cima del monte Punta Sebera da cui si domina tutto il Golfo di Cagliari e la costa sud-occidentale fino a Portoscuso.

Di proprietà di privati fino al 1903, è stata poi acquisita dal demanio statale che ne ha cominciato l’opera di recupero. Oggi è tra i più floridi siti naturalistici della Sardegna meridionale.

Oasi faunistica protetta, paradiso degli escursionisti e luogo di racconti misteriosi tra realtà e fantasia.

 

Cervi sardi e daini

Nel suo territorio sono stati reintrodotti, in numero elevato, cervi sardi e daini che vi vivono con cinghiali, volpi, donnole e ghiri. In volo sui lecci non mancano falchi pellegrini, corvi imperiali e aquile reali.

 

 

 

Tra natura, storia e leggenda

Le attrazioni naturalistiche e paesaggistiche sono infinite: formazioni rocciose suggestive si trovano nella parte centro-settentrionale, in particolare le pareti a strapiombo di Calamixi, luogo selvaggio e leggendario, incastonato fra alberi secolari e rocce scoscese, popolato – secondo credenza popolare- da briganti, streghe e tesori nascosti. A Is Concas de s’Arrideli, al confine con monte Nieddu, fioriscono enormi ginestre dell’Etna.

Abbondanti sono i corsi d’acqua che solcano la foresta: Mitza su Filisargiu, rio Isca de Crapitta, sa Truba e sa Para, su Pizianti e i canali Medau Angiu e de su Marigosu.

 

 

Tutto il territorio è impreziosito da testimonianze di civiltà prenuragiche e nuragiche: la necropoli di Montessu, la tomba di Giganti di Barrancu Mannu e il pozzo sacro di Val Tattino.

La foresta di Is Cannoneris è già visibile dalla costa.

Alloggiare in una delle Nostre Ville vi permetterà di godere a pieno di questa parte della Sardegna e noi saremo lieti di darvi tutte le informazioni necessarie a studiare l’intinerario più adatto alle vostre esigenze! Contattateci!!!

www.affittisudsardegna.it

  • Richiedi disponibilità - Ask for availability
    Date
    I tuoi dati/Your data
    Contatti/Contact
  • Ricerca avanzata

Confronta Annunci